.
Annunci online

SeNzA_FiLTrO
...la musica può fare più delle parole...


Diario


22 febbraio 2006


RECENSIONE:UNA VITA IN RIME&VERSI
TITOLO:solo un uomo
AUTORE: mondo marcio
ETICHETTA: Virgin (gruppo EMI)
NUMERO DISCHI: 1
COSTO: 15,90
GENERE: Hip-Hop/Rap
DATA: 27/01/2006
Il primo album da solista di questo giovane talento, nato e cresciuto a Milano in un contesto poco facile. A primo impatto potrebbe sembrare un album un pò freddo per i temi trattati, ma sicuramente degno di lode per la capacità dell'artista di mettere la sua vita difficile in rime e versi. Mondo con quest'album ha bruciato le tappe e ha spiazzato la critica: "ha osato come nessuno ha mai osato in Italia". L'album è sicuramente un atto di denuncia contro una gioventù bruciata e un voler mettere in risalto alcuni aspetti della vita di periferia talvolta sottovalutati. Si alternano tracce più spiritose a tracce dal carattere più triste e profono. Impossibile non notare la traccia n°9, cantata sulla base di una famosa canzone degli anni '80: "ANOTHER BRICK IN THE WALL" dei Pink Floyd; questo evidenzia anke le sue influenze musicali e mette in rilievo anche i suoi ideali. Altre tracce invece lasciano ben poco all'immaginazione, sbattendo letteralmente in faccia concetti pensanti con estrema violenza. Il genere è l'Hip-Hop, tornato finalmente alla ribalta, nel nostro bel paese dopo il "TRANKY FUNKY" degli articolo 31 a metà degli anni novanta che fece molto scalpore. Mondo Macrcio è certamente una rivelazione, è stato addirittura ribattezzato il 50CENT italiano, questo a vantaggio del suo grande talento di MC. A fine di questa recensione, la mia è una visione positiva dell'album, come potrebbe esserlo da parte di tutti gli amanti di questo genere. Di certo i prossimi lavori di questo artista andranno sempre maturando, quindi nn resta che aspettarci solo di meglio!!!
___°*°GHETY°*°___




permalink | inviato da il 22/2/2006 alle 14:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


17 settembre 2005

anche se in ritardo...

...Ho pronta questa recensione da 1 bel pò di tempo... purtroppo ne avessi avuto 1 pò per postarla... va beh.. eccola qui...

...dal momento che di canzoni bellissime ce ne sono un’infinità solo ad elencarle..beh…ci sarebbe l’imbarazzo della scelta… io però voglio cominciare con un album che ha segnato molto in me e nella mia “cultura” musicale…si potrebbe dire che ci sono quasi cresciuta…

Si tratta di NOTHING LIKE THE SUN  (1987) di Sting, ex componente del gruppo rock inglese (the) Police (fine anni ’70, metà anni ‘80). L’album è il terzo da solista di Sting… parlare dell’intero album forse è più facile che cercare di recensire una sola canzone che ne fa parte…anche perché sceglierne una…beh…credo sia proprio impossibile, almeno per me…Con questo suo alternative rock il sir singer ha voluto mettere in evidenzia alcune crude situazioni che dall’alto di “buone maniere” e stili di vita, pochi, con animo sensibile, riescono a vedere… come in The Lazarus Heart o They dance Alone entrambe canzoni dove mette in risalto il dolore delle mogli, delle figlie e delle madri che piangono dei loro mariti, padri e figli scomparsi o uccisi, vittime delle armi delle squadre d’uccisione o addirittura, in alcuni casi, dalle squadre di sicurezze o dalla polizia… così come in Fragile dove viene messa in risalto la fragilità dell’umanità verso le “debolezze” delle nostre stesse azioni…credo che siano comunqye argomenti che debban far riflettere e per questo che credo che chi voglia capire bene quest’album debba ascoltarlo bene e fino in fondo…e magari trarre dei piccoli insegnamenti come ho fatto io con una delle canzoni, Englishman in New York  (che Sting ha scritto per un suo amico trasferitosi in America) dove nell’ultimo ritornello ripete la frase  Be yourself no matter what they say” [sii te stesso qualsiasi cosa dicano di te]..

^_Flavia_^




permalink | inviato da il 17/9/2005 alle 20:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


5 settembre 2005

..si comincia!!!!!!!!!!!

We belli!!! Abbiam deciso di cominciare!!! Ecco… io apro in grande… cn la mia song preferita… beh cm posso scegliere… è difficile… ma devo… allora la prendo ora sta decisione… una song a cui sn particolarmente legata… ah sì ci sn…

“TUTTO IL CALORE KE C’E’” dei gemelli… è stupenda…

Vi faccio tipo na’ prefazione visto ke nn ho mai fatto una recensione… anzi sì una… xò stavolta la faccio + seriamente…

Dunque… questa song fa parte dell’album Fuego… uscito nel 2002, album di grande successo tra l’altro x i contenuti di molte canzoni, in particolare di alcune cm Mary e Tu Corri… Questa ke vi voglio presentare nn è stata scelta cm singolo… anke se meritava pienamente di essere pubblicata poikè ha 1 grande valore riflessivo… (cm ttt le song dell’album… cm sempre i gemelli scelgono x l’album ttt potenziali singoli)

 Forse poki sanno ke è stata scritta il giorno dopo agli attentati dell’undici settembre… da ciò si può già dedurre ke è una canzone piena di sentimento… + ke altro è rabbia scritta su di un foglio… rabbia x il mondo ke cambia e ci cambia… La canzone parte cn una voce recitata… ke scaturisce poi ttt il resto… la kiave è abbastanza hi-hop… ma la definirei + R’n’B… cmq è suddivisa in tre parti rappate… ke costituiscono 1 po’ il corpo della canzone… sn versi di denuncia contro una società fatta sempre + di apparenze… una società in cui ormai i valori sn cose da stolti… una società in cui ttt va a rotoli… nn si riesce + a sognare e una società in cui ttt viene infranto dalla guerra…  A mio parere lo scopo nn è quello di cambiare la realtà… né tantomeno di accettarla così cm’è… ma quello di sollecitare a riflettere sul male ke ci stiamo facendo cn le nostre stesse mani… Se questo era il vero scopo della canzone ci sn davvero riusciti… o almeno x qnt mi riguarda… xkè ancora 1 volta mi accorgo ke

“…la musica può fare + delle parole…”

___°*°GHETY°*°___




permalink | inviato da il 5/9/2005 alle 21:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


4 settembre 2005

ed eccomi qua

Salve a tutti!
Sono Fla, la "coblogger" di questa new entry... ebbene sì...io e la Ghe abbiamo deciso di aprire insieme questo blogguzzo per tentare di scrivere qualche recensione di canzoni e magari anche album... premetto che io non sono una grande scrittrice...ma credo che non sia giusto non provare a tentare...specie se a volte esistono i mezzi per farlo...proprio cm gli Articolo hanno insegnato a me e alla Ghe...giusto?...
credo ke a qst punto possa cominciare il nostro "percorso"... vi saluto
¸.•´¯)¸.••.¸. Flavia .¸.••.¸(¯`•.¸




permalink | inviato da il 4/9/2005 alle 15:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


3 settembre 2005


Beh giorno a ttt!!! ci conoscerete già... siamo fla&ghety... e vi diamo il benvenuto in questo nuovo blog... di fusione... sxò diventerà un bel blogguzzo!!! qui posteremo delle recensioni... su varie song e album... xkè (x ki nn l'abbia ancora capito... la musica è la nostra vita)... questo è il mio saluto... poi vi passo la Fla!!!

    ______°*°GHETY°*______




permalink | inviato da il 3/9/2005 alle 20:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia     settembre       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

°*°GHETY'sBLOG°*°
°*°FLAVIA'sBLOG°*°


Vi diamo il benvenuto nel nostro blog!!!



Beh… nn fatevi ingannare dal titolo… è 1 po’ un doppio senso… cm la SF del resto… l’idea di dare questo titolo è nata dalle riflessioni della mia socia fla… infatti noi viviamo di musica, i nostri sogni sarebbero quelli di lavorare nell’ambito musicale… sn sogni ke nn vanno xduti., sn sogni ke nn si sbiadiranno mai… sn le speranze di noi adolescenti… ke nn vanno all’aria… anzi… se c’è una cosa ke gli articolo ci hanno insegnato quella cosa è vivere… e nn arrendersi mai… se c’è una cosa ke ci hanno insegnato quella è crederci… ci hanno insegnato ke i sogni s’vverano… basta crederci FINO IN FONDO… beh ricollegando questo cn senza filtro… Gli articolo hanno fatto un film… ke la critica cinematografica nn ha apprezzato.. ma i nostri zietti nn x questo si sn arresi.. anzi… hanno trovato da qui la forza di continuare… del resto zio AX insegna “"sai cosa ti dice il tuo fratello maggiore? "qui non c'è mai stato niente per nessuno, nè per me nè per gli altri, se hai un occasione prendila!, hai fatto bene ad andare a Roma" beh visto ke possiamo farlo tramite blog xkè non cominciare? Si comincia a parlare di musica… poi kissà potrebbe essere un’occasione x allargare i nostri orizzonti :P e poi "...la vita offre delle occasioni a tutti quanti! Basta sapere acchiapparle. Tu non te ne accorgi, ma stai decidendo tutta una vita, proprio. E ognuno deve prendere una decisione... e ognuno di noi può prenderla pure a quel posto..." [SENZA FILTRO]

CERCA